UFFICIO DI PASTORALE  FAMILIARE

ARCIDIOCESI DI CHIETI-VASTO

“LUI E LEI” CAMMINARTI ACCANTO

PERCORSO DIOCESANO DI DISCERNIMENTO VOCAZIONALE PER FIDANZATI

 

 

LOGICA DEL PERCORSO

Lui e Lei

• La proposta di un itinerario di fede per i fidanzati che vogliono comprendere la loro vocazione e che intendono prepararsi al matrimonio cristiano, vuol essere un cercare di realizzare gli orientamenti che i Vescovi italiani indicano per il primo decennio del nuovo millennio: comunicare il Vangelo in un mondo che cambia.

Si rivela urgente e necessaria una più attenta cura pastorale dei fidanzati […] e dunque iniziative non limitate al tempo che precede immediatamente la celebrazione del matrimonio, ma capaci di valorizzare tutto il tempo del fidanzamento. (Conferenza Episcopale Italiana, Direttorio di Pastorale Familiare n. 44).

• Il percorso “Lui e Lei” vuole favorire una maggiore comunione ecclesiale perché la proposta dell’accompagnamento vocazionale e della preparazione al matrimonio possa essere realizzata in una convergenza e in una concordanza di percorsi (ufficio diocesano vocazioni, giovanile, missionario, liturgico, ecc.) più che essere affidata all’inventiva dei singoli sacerdoti.

 

Con la loro scelta cosciente di fede e di vita, i coniugi cristiani sono, tra i loro contemporanei, come il lievito nella pasta, come la luce che brilla nelle tenebre. L’attenzione pastorale nell’accompagnamento delle coppie alla preparazione al matrimonio e alla famiglia e l’accompagnamento nella vita coniugale e familiare sono dunque essenziali alla vita della Chiesa e del mondo.

(Pontificio Consiglio per la famiglia, Famiglia, Matrimonio e “Unioni di fatto”, nn. 40-41; cf., FC n. 55).

 

 

 

COME SI SVOLGE IL PERCORSO

Lui e Lei

• Il percorso si svolge in gruppi di coppie di fidanzati. Ogni gruppo è costituito da sei, massimo sette coppie, per favorire la fiducia reciproca e un clima di comunione.

• Il percorso è diocesano, quindi interparrocchiale. Si cerca di mettere insieme coppie che non si conoscono tra loro.

• Il percorso ha durata biennale. Circa venti incontri con cadenza mensile.

• Ogni gruppo di fidanzati è accompagnato da una coppia-guida e un sacerdote, che “camminano accanto” condividendo le fatiche e le gioie dei fidanzati. Testimoniano così la bellezza e la fecondità della Chiesa fondata sulla complementarietà ordine e matrimonio.

• I fidanzati hanno a disposizione dei sussidi di studio, su cui lavorano prima dell’incontro. Di conseguenza devono ritagliarsi un tempo privilegiato per dialogare e confrontarsi.

• Gli incontri si svolgono nella casa della coppia-guida. Questo aspetto è determinante nel percorso, perché la casa dona un ambiente caldo ed accogliente che favorisce la condivisione e la comunione. Inoltre la coppia-guida testimonia ai fidanzati come la coppia cristiana vive la sua apertura agli altri, aprendo anche la porta della loro casa.

• Ci sono anche giornate di ritiro, due mini campi sulla sessualità (fine del primo anno) e sul matrimonio (fine del secondo anno).

• La struttura dell’incontro è la seguente: 1) accoglienza e saluti: 2) ascolto della Parola sulla traccia del libretto, risonanza e preghiera; 3) condivisione delle risposte scritte alle domande del tema del sussidio; 4) testimonianza della coppia-guida e del sacerdote con approfondimento e chiarimenti; 5) recita del Magnificat e benedizione conclusiva.

 

 

 

TEMI DEL PRIMO ANNO

Lui e Lei

1. LA SCELTA: PERCHE’ LUI PERCHE’ LEI - selezione del partner.

2. LA SCELTA: PERCHE’ LUI PERCHE’ LEI – conseguenza della selezione.

3. AMARE - cos’ è l’amore? Perché è difficile amare?

4. AMARE - ad amare si impara.

5. LA SESSUALITA’ NEL FIDANZAMENTO – visione antropologia e dimensione cristiana.

6. LA CONOSCENZA SESSUALE DELL’ALTRO – sensibilità affettiva/rapporti prematrimoniali.

7. I VALORI UMANI DA VIVERE NEL FIDANZAMENTO

8. SPIRITUALITA’ DELLA COPPIA NEL FIDANZAMENTO.

9. LE DINAMICHE DELLA COPPIA – dinamiche interne ed esterne.

10. EDUCARSI ALLA FEDELTA’ – fedeltà e libertà/conflittualità e correzione.

11. FIDANZAMENTO: TEMPO DI GRAZIA – fidanzamento esperienza dello Spirito.

 

 

 

TEMI DEL SECONDO ANNO

Lui e Lei

1. IL DIALOGO NELLA COPPIA – amare è anzitutto comunicare

Cantico dei Cantici, cap. 1: desiderio d’amore.

2. LA PREGHIERA – fondamenti della preghiera/aspetti della preghiera di coppia

Cantico dei Cantici, cap. 2: dolce intimità.

3. LE CAUSE PROFONDE DELLA CONFLITTUALITA’ NELLA COPPIA – limite e ambivalenza del cuore umano

Cantico dei Cantici, cap. 3: cerco l’amato del mio cuore.

4. LA FAMIGLIA, IL MATRIMONIO E LA RELAZIONE DI COPPIA – caratteristiche generali della famiglia oggi

Cantico dei Cantici, cap. 4: canto dell’amata.

5. LA NUOVA COPPIA E LE FAMIGLIE DI ORIGINE – distacco e ricoscenza

Cantico dei Cantici, cap. 5: la ricerca dell’amato.

6. LA RICONCILIAZIONE – l’esperienza del peccato/sacramento della riconciliazione

Cantico dei Cantici, cap. 6: l’incanto dell’amato.

7. IL SERVIZIO ALLA VITA DELLA FAMIGLIA - maternità e paternità responsabile

Cantico dei Cantici, cap. 7: la bellezza della sposa.

8. IL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO – cos’è un sacramento/specificità del sacramento del matrimonio

Cantico dei Cantici, cap. 8: il vero amore.

9. IL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO – profezie dell’amore coniugale.

 

 

VOLANTINO (scaricabile)

 

 

SCHEDA DI ADESIONE

Clicca per scheda online

 

 

CONTATTI

Daniela e Abele Bellelli 3397115596

don Nicola Del Bianco   3385362704

mail: abelebellelli@virgilio.it

 

HOME

LOGO

ATTIVITA'

L'UFFICIO

RUBRICHE

CALENDARIO

LINK

CONTATTI

UFFICIO DI PASTORALE  FAMILIARE

ARCIDIOCESI DI CHIETI-VASTO

UFFICIO DI PASTORALE  FAMILIARE

ARCIDIOCESI DI CHIETI-VASTO

UFFICIO DI

PASTORALE  FAMILIARE

ARCIDIOCESI DI CHIETI-VASTO

UFFICIO DI PASTORALE  FAMILIARE

ARCIDIOCESI DI CHIETI-VASTO